Il fiume in laboratorio

La piattaforma di ricerca MOBICOS sposa esperimenti in laboratorio e in campo apert

L'Elba scorre attraverso Magdeburg e anche attraverso il container per la ricerca MOBICOS: Con una pompa sommersa trasportata nel laboratorio mobile per le acque, liberata dal suo carico di sabbia nel bacino di sedimentazione, l'acqua dell'Elba viene incanalata in bacini di prova come canali, torri di plancton o compartimenti di sedimenti, di continuo e sempre fresca. Gli scienziati del centro Helmholtz-Zentrum für Umweltforschung (UFZ) analizzano così le comunità biotiche e i flussi di sostanze in condizioni naturali. Inoltre, negli esperimenti è possibile modificare parametri in modo mirato, al fine di studiarne gli influssi sui processi dell'ecosistema. I laboratori sono parte della rete TERENO per l'osservazione della terra e sono stati finanziati con circa 3,5 milioni di euro dal Ministero Federale della Formazione e della Ricerca (BMBF) e dai Land della Sassonia-Anhalt e della Sassonia. L'UFZ gestisce questi mesocosmi mobili in un totale di otto sedi in Sassonia-Anhalt. Si trovano in acque lotiche naturali, moderatamente pregiudicate come anche fortemente segnate.

Allo scopo di migliorare la qualità delle acque, gli scienziati analizzano in questi speciali container trasportabili, tra l'altro, anche come i sensibili ecosistemi reagiscono ad alterazioni della temperatura dell'acqua o dell'intensità della luce, a fattori di stress quali pesticidi e microinquinanti e ad un maggiore apporto di materie nutritive. Nelle dighe di ritenuta, per quanto riguarda la fornitura di acqua potabile, è rilevante soprattutto il preoccupante aumento delle sostanze umiche. Si tratta di prodotti di degradazione di piante morte, che finiscono nelle acque attraverso l'acqua piovana e la falda freatica, e che provocano costi notevoli nella preparazione dell'acqua potabile.

Al fine di migliorare la qualità dell'acqua dell'Elba e di portare il sensibile ecosistema un po' più verso l'equilibrio, gli scienziati alla sede di Magdeburg indirizzano le loro ricerche soprattutto all'eutrofizzazione, ossia la crescita sproporzionata di alghe. "Mentre i valori della clorofilla nel Reno, nella zona di Colonia, raramente sono superiori ai 50 microgrammi (µg) per litro, nell'Elba durante la fioritura delle alghe si misurano fino a 350 microgrammi per litro", dice il biologo Dr. Helge Norf. Le disposizioni della Direttiva quadro europea in materia di acque vengono quindi superate di varie volte.

Una crescita eccessiva di alghe porta, nell'alternanza di fotosintesi e respirazione, a estreme oscillazioni giorno-notte del contenuto di ossigeno nell'acqua. Mentre durante il giorno le concentrazioni troppo elevate di ossigeno risultano tossiche per determinati organismi e possono ad esempio intaccare le branchie dei pesci, anche una caduta improvvisa del contenuto di ossigeno nell'acqua può mettere a rischio molti organismi. Dopo la fioritura delle alghe avviene nuovamente una decomposizione delle alghe morte ad opera dei batteri, processo che consuma ossigeno. "Per queste ragioni, per l'ecosistema è importante minimizzare l'eutrofizzazione delle acque lotiche", sottolinea il Dr. Helge Norf. Nel container per la ricerca si osservano e si testano in esperimenti, tra i vari fenomeni, anche gli effetti della corrente, dell'intensità della luce e della temperatura, dei pesticidi e delle sostanze nutrienti sulla riproduzione delle alghe nelle acque libere e sulle superfici, le cosiddette biopellicole.

L e conoscenze della ricerca - per sapere di più .

Dal 1 maggio al 31 ottobre la Sassonia-Anhalt si presenta all’esposizione mondiale EXPO 2015 a Milano come centro innovative sul territorio della ricerca sulle piante. La Sassonia-Anhalt si presenta come Land nel cuore della Germania assolutamente da vedere, innovativo, sostenibile e ricco di cultura. Allo stesso tempo, con tutte le sue sfaccettature la Sassonia-Anhalt si mostra trasversalmente come attraente meta per l'economia, la ricerca e il turismo. Il punto culturalmente più alto della presentazione del Land si ha con le giornate delle regioni, dal 27 al 31 maggio .


Contact:

Investment and Marketing Corporation Saxony-Anhalt
The economic development agency of the German federal state of Saxony-Anhalt
Tanja Rüdinger
Project Manager International Press & PR
Tel.:  49 391 5689976
Fax:  49 391 5689950
E-Mail: tanja.ruedinger @img-sachsen-anhalt
Internet:  www.invest-in-saxony-anhalt.com

Investment and Marketing Corporation Saxony-Anhalt (IMG)

IMG is the economic development agency of the German federal state Saxony-Anhalt. IMG staff provides all services related to new business sites. In addition, we are marketing Saxony-Anhalt both nationally and internationally and developing tourism concepts.
We search our site and property database with 250 industrial and trade estates for a location tailored to your needs. We provide competent and individual advice for greenfield and brownfield sites, office properties or production halls. First site information provided within 24 hours. Arrangement of site visits take place following your preliminary selection. We can advise you on public grant programmes for investments, identify potential partners and arrange meetings with them. We identify a point of contact for you with the public authorities, coordinate and carry out negotiations for you on a federal state, state district and municipal level as well as with official bodies and institutions. We were assigned by the Ministry for Science and Economic Affairs of Saxony-Anhalt to guide you as a one-stop agency through the investment process.
Our services are free of charge for you!

Tags: