Powerbox annuncia quattro nuove serie di convertitori DC/DC con imput extra-wide per il settore ferroviario e dei trasporti

Powerbox, una delle maggiori aziende europee nel settore degli alimentatori, nonché leader da oltre quarant'anni nell’ottimizzazione di soluzioni di alimentazione per applicazioni esigenti, annuncia il lancio di quattro nuove serie di convertitori DC/DC board-mounted con ampie tensioni di ingresso  (da 8 W a 20 W) per il settore ferroviario e dei trasporti. Con tensioni di ingresso fino a 13:1 compreso tra 12 V e 160 V, le serie MAD33 (8 W), MAD32 (10 W), MAE35 (15 W) e MAF35 (20 W) sono state sviluppate per fornire ai progettisti di sistemi un' unica referenza in grado di alimentare una vasta gamma di applicazioni per il settore dei trasporti (ad es. ferrovie, automazione industriale, automotiveremote radio-control), riducendo lo stock, il time to market e la documentazione.

Le serie MAD-MAE-MAF sono pensate per soddisfare le specifiche EN50155, EN50121-3-2, EN61373 ed EN45545 per il settore ferroviario, ma anche la norma ISO7637-2 per i veicoli a 24 V e lo standard EN12895 per i carrelli industriali e altre applicazioni industriali, come nel caso della robotica. La serie MAD33 da 8 W viene proposta con un involucro standard DIP24, mentre le serie MAD32, MAE35 e MAF35 prevedono un involucro da 2x1''. Tutte e quattro le serie, comunque, vantano un'efficienza dell'86% che, considerando l'ampio intervallo di ingressi fino a 13:1, rappresenta un dato eccezionale.  

Con lo sviluppo dei dispositivi connessi e dell'Internet of Things (IoT), il numero di punti di interazione e sensori è in rapido aumento. I progettisti di sistemi si ritrovano ad affrontare situazioni complesse dovendo sviluppare prodotti in grado di funzionare in molte applicazioni differenti caratterizzate da tensioni molto diverse tra loro, per cui la parola chiave è decisamente "versatilità". Ad esempio, lo standard ferroviario EN50155 prevede almeno sei diverse tensioni di bus (24 V, 37,5 V, 48 V, 72 V, 96 V e 110 V), compreso il “brownout” (calo di tensione) e sovratensioni transitorie durante l'avvio. Considerando che molte attrezzature potrebbero essere collegate a una qualsiasi di queste sei tensioni, i progettisti di sistemi devono poter garantire che gli apparecchi funzioneranno tra 14,4 V e 154 V, compreso il “brownout” (calo di tensione fino a 14,4 V) e un transiente di un secondo da 154 V come previsto dallo standard EN50155. Con un intervallo di tensioni di ingresso di esercizio compreso tra 12V e 160 V e un intervallo della potenza nominale da 8 W a 20 W, le nuove serie di convertitori MAD-MAE-MAF Powerbox assicurano la massima versatilità quando si tratta di soluzioni di alimentazione, semplificando la progettazione e riducendo i tempi di commercializzazione oltre a inventario e documentazione. 

Il “Time to market è molto importante per i progettisti di sistemi tanto quanto la semplicità dell'approvvigionamento/ supply chains per poter ridurre il tempo di inattività in caso di manutenzione ai treni o di aggiornamenti hardware. Entrambi sono fattori determinanti per i convertitori caratterizzati da un ampio intervallo di ingressi e stiamo notando richieste simili anche da altri settori, come quello automobilistico in ambito industriale,” ha dichiarato Martin Fredmark, Vice Presidente del Portfolio Management di Powerbox. “Progettare convertitori DC/DC con un intervallo di ingresso 13:1 è molto complesso se si vogliono ottimizzare tutti i parametri senza compromettere l'efficienza nell'intero intervallo di tensioni di ingresso e noi siamo orgogliosi che i nostri progettisti abbiano raggiunto questo obiettivo con le nuove serie MAD-MAE-MAF.” 

Le nuove serie di convertitori sono indicate per bassi carichi di potenza e dispositivi per applicazioni ferroviarie, come dispositivi di comunicazione, telefoni GSM-R e relative docking station, router/punti di accesso Wi-Fi, piccoli monitor, prese di ricarica USB (sia sul sedile sia nella cabina del guidatore), sensori e alimentazione di riserva per dispositivi di dimensioni maggiori. 

Disponibile in quattro tensioni di uscita (5, 12, 24 e 48 V) in condizioni di convezione naturale, la serie MAD33 eroga 8 W mentre la MAD32 10 W. La serie MAD33 è disponibile nella versione “Dual In Line Packaging” (31,8 x 20,3 x 12,7 mm), mentre la MAD32 in un formato standard da 2x1’’   (50,8 x 25,4 x 10,2 mm). Le serie MAE35 da 15 W e MAF35 da 20 W sono disponibili in tre tensioni di uscita (12, 24 e 48 V) e sono proposte nel formato 2x1. Tutte le serie garantiscono una piena potenza in uscita con una temperatura ambiente fino a 60 °C e continuano a erogare potenza con un derating lineare fino a 100 °C sul case. La serie MAD32, MAD33, MAE35 e MAF35 è in un case di plastica.

Pensata per gli ambienti difficili, la serie MAD-MAE-MAF soddisfa i requisiti in fatto di shock termico e vibrazioni come previsto dagli standard EN61373 e MIL-STD-810F, mentre tutti rispondono allo standard EN45545-2 relativo a fuoco e fumo. 

Tutti i modelli delle serie MAD-MAE-MAF assicurano una protezione completa, tra cui blocco della tensione di ingresso, protezione contro i cortocircuiti e current limiting. Tutte le unità operano con una frequenza di commutazione fissa e prevedono filtri di ingresso di tipo PI. Il range della temperatura di esercizio è compreso tra -40 e +85 °C ambiente (max. 105 °C per il case), mentre la temperatura di storage  varia da -55 a +125 °C.

La nuova serie di convertitori di Powerbox soddisfa i requisiti degli standard UL60950-1, EN60950-1 ed IEC60950- 1 e presenta il marchio CE 2014/30/UE. Tutti i prodotti sono caratterizzati da una tensione di isolamento ingresso/uscita di 3.000 VCA. Le serie MAD-MAE-MAF, inoltre, sono conformi alla normativa RoHS. 

Le serie MAD33 (8 W), MAD32 (10 W), MAE35 (15 W) e MAF35 (20 W) vanno a integrare i modelli PQB50U-72S (50 W) e PFB600W-110S (600 W), offrendo una gamma completa di soluzioni per moduli di alimentazione da 8 W fino a 600W per applicazioni ferroviarie e mercati complessi.

Per ulteriori informazioni
Visita www.prbx.com
Contatta Patrick Le Fèvre, Chief Marketing and Communications Officer
+46 (0) 158 703 00
marcom@prbx.com

A proposio di Powerbox
Fondata nel 1974, con sede centrale in Svezia e filiali locali in 15 paesi sui quattro continenti, Powerbox segue i clienti in tutto il mondo. Siamo focalizzati su quattro mercati principali – industriale, medicale, ferroviario- trasporti e difesa – per i quali l’azienda progetta e commercializza convertitori di potenza di alta qualità per ogni applicazione. La nostra missione è di utilizzare la nostra esperienza per incrementare la competitività dei clienti incontrando la loro completa necessità di potenza. Ogni aspetto del nostro business è focalizzato a questo obiettivo, dalla progettazione di componenti avanzati espressa nei nostri prodotti, al servizio al cliente. Powerbox è conosciuta per l’innovazione tecnologica che riduce il consumo di energia e per l’abilità dell’azienda nel gestire l’intero ciclo di vita dei prodotti, minimizzando l’impatto ambientale. 

Tags:

Subscribe

Media

Media

Documents & Links

Quotes

Il Time to market è molto importante per i progettisti di sistemi tanto quanto la semplicità dell'approvvigionamento/ supply chains per poter ridurre il tempo di inattività in caso di manutenzione ai treni o di aggiornamenti hardware. Entrambi sono fattori determinanti per i convertitori caratterizzati da un ampio intervallo di ingressi e stiamo notando richieste simili anche da altri settori, come quello automobilistico in ambito industriale.
Martin Fredmark, Vice Presidente del Portfolio Management di Powerbox