Romantic Cities: con il Natale ormai alle porte, è tempo di regali

Coblenza/Weinheim, ottobre 2017 – Arriva il consueto appuntamento annuale con la ricerca del regalo più appropriato per le persone che amiamo… un vero e proprio stress, giusto? Le Romantic Cities offrono l’opportunità di risolvere entrambi i problemi: gli inimitabili mercatini di Natale costituiscono l’occasione di viaggio perfetta per sfuggire all’ansia e per trovare in modo del tutto spontaneo il regalo adatto, come la nuova Bibbia di Lutero di Jürgen Klopp. Inoltre, le città hanno in serbo allettanti sorprese per i loro graditi ospiti. Da settembre, è percorribile il nuovo sentiero del pellegrino lungo il Reno dedicato a Hildegard von Bingen, il punto di partenza è situato a Idar-Oberstein. Esiste forse un modo migliore per conciliare pace e raccoglimento? Magonza, in occasione del 550° anniversario della morte di Gutenberg che cadrà l’anno prossimo, si anima con una nuova App della città e una visita guidata in costume. L’occasione è ideale per collegarsi all’anniversario della Riforma. Impossibile non citare le importanti esposizioni temporanee allestite a Spira/Trifels (Riccardo Cuor di Leone) e a Treviri (Karl Marx) fino alla primavera 2018, quando i mandorli inizieranno a fiorire lungo la Strada tedesca del vino. Da non perdere poi il nuovo percorso William Turner Route.  Non resta che l’imbarazzo della scelta.

Mercatini di Natale

Con l’arrivo del periodo che precede il Natale, cogliamo l’occasione per informarvi già ora riguardo le nuove attrazioni da non perdere nel 2018 e per illustrarvi ciò che rende davvero speciali i mercatini di Natale delle Romantic Cities .

Novità 2018
Il sentiero del pellegrino di Hildegard von Bingen (Ildegarda di Bingen), inaugurato in autunno, parte da Idar-Oberstein , metropoli delle pietre preziose. La prima tappa è dunque dedicata alla litologia di Ildegarda: nella sua quarta opera intitolata "Physica", la badessa descrisse le proprietà di 26 pietre (preziose). Il sentiero di Ildegarda, in questo punto, segue il percorso parallelo Saar-Hunsrück-Steig fino al comune medievale di Herrstein. Passata la leggendaria Felsenkirche (Chiesa nella roccia) e le spettacolari formazioni rocciose, ci si addentra in tranquille valli attraversate da ruscelli e nei boschi antichi. Le vedute attraverso le montagne sono spettacolari.

A Magonza , città all’insegna del 550° anniversario della morte di Johannes Gutenberg , la parola chiave è "realtà aumentata". Durante la visita alle attrazioni, quali, ad esempio, il Teatro romano o la chiesa Kirche St. Christoph (battistero di Gutenberg), i turisti possono utilizzare i loro cellulari per ammirare a 360° un video d’animazione che mostra l’aspetto originario dei monumenti.

Dal 17 settembre 2017 al 15 aprile 2018 , il Museo storico del Palatinato di Spira ospita l’esposizione artistica, storica e culturale dedicata alla vita e alle imprese del tanto leggendario quanto controverso re inglese Riccardo I Cuor di Leone . La mostra è sotto il patrocinio della prima ministra della Renania Palatinato Malu Dreyer e porta il titolo onorifico di "Landesausstellung Rheinland-Pfalz" (Esposizione del Land della Renania-Palatinato). Si consiglia la visita della vicina Trifels , dove Riccardo Cuor di Leone venne tenuto prigioniero.

Il 5 maggio 2018 ricorre il 200° anniversario della nascita di Karl Marx . Per l’occasione, sarà allestita per la prima volta un’esposizione storico-culturale dedicata all’importante filosofo del XIX secolo, alla sua vita, alle sue opere più celebri e alle molteplici attività della sua epoca. Sostenuta dal Land della Renania-Palatinato e dalla città di Treviri , la grande esposizione temporanea KARL MARX 1818 – 1883. LEBEN. WERK. ZEIT si terrà dal 5 maggio al 21 ottobre 2018 e sarà possibile ammirarla in due musei della città, il Rheinisches Landesmuseum Trier e lo Stadtmuseum Simeonstift Trier.

Il pittore inglese William Turner è stato uno dei padri del Rheinromantik ( Reno romantico ). 200 anni dopo il suo primo viaggio sull‘immenso fiume , potremo ammirare i luoghi dipinti da Turner grazie allo Zweckverband Welterbe Oberes Mittelrheintal (Consorzio Patrimonio mondiale dell’UNESCO Gola del Reno). Nel complesso, si tratta di 26 siti, distribuiti tra Coblenza e Bingen, che per Turner  costituirono tappe fondamentali durante il suo viaggio lungo la Gola del Reno. Oltre al sito web ( www.turner-route.de ), è prevista l’installazione di tabelloni informativi che contrassegneranno il sito e indicheranno in quale direzione il pittore volgeva il proprio sguardo. A breve saranno installati a St. Goar e St. Goarshausen, nel corso dei prossimi anni ne seguiranno altri.

Contact:
Romantic Cities – Weinheim Office
c/o TourComm Germany GmbH & Co. KG
Tel.: +49 (0) 6201 / 60 20 8 - 15
Fax: +49 (0) 6201 / 60 20 8 - 29
werner@romantic-cities.com
www.romantic-cities.com

About Us

Located in the south west of Germany and blessed with a mild climate thanks to the Rhine and Moselle rivers, the Romantic Cities of Trier, Koblenz, Mainz, Speyer, Worms, Idar-Oberstein and Neustadt/Weinstraße appeal to visitors with their perfect combination of experiencing cities, culture and nature.

Subscribe

Quick facts

Trier, Speyer, Koblenz among top 20 favorite destinations in Germany according foreign visitors.
Tweet this
Richard the Lionheart’s captivity in the German Empire is one of the best known events of the European Middle Ages.
Tweet this

Quotes

So, as Goethe said so well in Götz von Berlichingen, “On to Speyer!”
Goethe