La Liberia arresta bracconieri high-tech per pesca illegale e tentata corruzione

PER DIFFUSIONE IMMEDIATA

19 gennaio 2018

Il 15 gennaio il peschereccio battente bandiera ghanese Panofi Fore Runner è stato posto in stato di arresto dalla Guardia Costiera Liberiana, con l'assistenza dell'equipaggio di Sea Shepherd, in acque territoriali della Liberia, Stato dell'Africa occidentale. Il peschereccio con reti da circuizione è stato fermato con a bordo nove FAD ( fish aggregation devices - dispositivi di concentrazione del pesce; N.d.T) mentre era intento a pescare in acque territoriali liberiane privo di licenza di pesca liberiana.

I FAD sono essenzialmente “calamite per pesci”, che li attraggono; quelli utilizzati dalla  F/V Panofi Fore Runner sono dispositivi ad alta tecnologia in grado di allertare i pescherecci quando rilevano attività dei pesci. Il peschereccio può quindi calare la rete di due chilometri sopra al FAD e prelevare il pesce concentrato sotto di esso. 

Pescare sprovvisti di licenza di pesca liberiana, è il reato più grave per le norme sulla pesca liberiane, che può essere punito con un'ammenda fino a un milione di dollari statunitensi ($ 1.000.000 USD). Ciascun FAD impiegato costituisce reato distinto, pertanto l'ammenda finale potrebbe ammontare a un totale di  9.000.000 di dollari statunitensi.   

Tentando invano di sottrarsi alla giustizia, il Comandante e il Primo Ufficiale hanno cercato di corrompere con delle mazzette di 1,450.45 e 6,911.80 dollari statunitensi gli ufficiali della Guardia Costiera Liberiana che sono saliti a bordo; fatto questo che si aggiungerà alle accuse nei confronti del peschereccio. 

La  F/V Panofi Fore Runner è sottoposta a fermo nel porto di Monrovia in attesa delle azioni legali.

“Il tentativo del Comandante e del Primo Ufficiale di corrompere i marinai della Guardia Costiera Liberiana è un comportamento criminale ed è la prova evidente che avessero qualcosa da nascondere. È consueto osservare come altre attività criminali quali falsificazione, evasione fiscale e corruzione siano associate ai reati legati alla pesca, motivo per il quale il Ministero della Difesa Nazionale è determinato a contrastare la pesca illegale, in quanto crimine organizzato transnazionale”, ha affermato l'Onorevole Brownie Samukai, Ministro della Difesa della Liberia.

La  F/V Panofi Fore Runner fa parte della flotta di pescherecci di proprietà della Panofy Ltd, una società con sede in Ghana con proprietà effettiva in Corea del Sud, già condannata in passato per violazione delle normative sulla pesca in Liberia. La F/V Panofi Discoverer, nave gemella della F/V Panofi Fore Runner, nel 2013 è stata arrestata in Liberia per pesca illegale insieme alla M/V Volta Victory e alla M/V Volta Glory, due navi container dotate di impianto di congelamento, sorprese a trasbordare illegalmente pesce in acque territoriali liberiane. A bordo della F/V Panofi Fore Runner erano stivati 700 metri cubi di tonno. Dalla documentazione trovata a bordo della F/V Panofi Fore Runner durante l'ispezione, si evince che il peschereccio trasborda regolarmente con le due navi precedentemente condannate per violazione delle normative sulla pesca in Liberia.

“Sono passati 5 anni da quando i pescherecci di proprietà della Panofi Company Ltd sono stati arrestati e condannati per pesca illegale in acque territoriali liberiane. La rapida cattura di una nave della Panofi decisa a tentare nuovamente la fortuna aggirando la legge liberiana, dimostra la straordinaria capacità della Guardia Costiera Liberiana di conservare e proteggere le proprie acque  ed evidenzia l'importanza della cooperazione tra governo e società civile per fermare la pesca illegale”, ha affermato Peter Hammarsted, Direttore delle Campagne.

Da febbraio 2017, con il nome di Operazione Sola Stella, Sea Shepherd ha assistito il governo della Liberia a contrastare la pesca INN fornendo l'uso di un pattugliatore d'altura civile impiegato in acque territoriali liberiane, sotto il comando del Ministero della Difesa Nazionale della Liberia.

Operazione Sola Stella ha portato all'arresto di nove pescherecci per pesca pesca illegale, non dichiarata e non regolamentata (INN). I Paesi in via di sviluppo sono particolarmente vulnerabili alla pesca INN, che costituisce fino al 40% del pescato nelle acque dell'Africa occidentale.

Nel 2016 Sea Shepherd ha cooperato con il governo del Gabon per Operazione Albacore, che ha portato a più di 40 ispezioni in mare di pescherecci e al conseguente arresto per pesca INN di tre pescherecci a traino battenti bandiera congolese e di un peschereccio spagnolo con palangari.

Operazione Sola Stella è il proseguimento dell'impegno di Sea Shepherd Global a lavorare attivamente con i governi nazionali e le autorità incaricate dell'applicazione della legge per contrastare la pesca INN.

###

Immagini a alta risoluzione:  https://minerva.seashepherdglobal.org/share.cgi?ssid=0xQ5gT4

Didascalie: 

Esterno nave: La  M/Y Sam Simon fornisce assistenza per l'arresto della F/V Panofi Fore Runner. Foto Thomas Le Coz/Sea Shepherd. 

A bordo del peschereccio-2 giorno: La Guardia Costiera Liberiana accede al ponte della F/V Panofi Fore Runner. Foto Melissa Romao/Sea Shepherd. 

A bordo del peschereccio-2 giorno: FAD impiegato dalla F/V Panofi Fore Runner in acque territoriali liberiane. Foto Melissa Romao/Sea Shepherd. 

Partenza al tramonto: La Guardia Costiera Liberiana si allontana dalla M/Y Sam Simon per abbordare la F/V Panofi Fore Runner. Foto Melissa Romao/Sea Shepherd. 

A bordo del peschereccio – 1 notte : La Guardia Costiera Liberiana accede al ponte dellaF/V Panofi Fore Runner. Foto Melissa Romao/Sea Shepherd.

Esterno del peschereccio al tramonto: L'equipaggio del gommone della M/Y Sam Simon assiste la  Guardia Costiera Liberiana nell'abbordaggio della F/V Panofi Fore Runner. Foto Melissa Romao/Sea Shepherd.

Esterno del peschereccio: La F/V Panofi Fore Runner. Foto Melissa Romao/Sea Shepherd.

A bordo del peschereccio-2 giornoLa Guardia Costiera Liberiana accede al ponte dellaF/V Panofi Fore Runner. Foto Melissa Romao/Sea Shepherd.

A bordo del peschereccio-2 giorno: Dispositivi FAD a bordo della F/V Panofi Fore Runner. Foto Melissa Romao/Sea Shepherd. 

Per gli altri Paesi, per ulteriori informazioni, altre immagini e richieste di interviste, contattate:
Heather Stimmler, Sea Shepherd Global Media Director 
E-mail: heather@seashepherdglobal.org Tel: +339 7719 7742

Sea Shepherd Global

Sea Shepherd è un movimento internazionale senza scopo di lucro che usa tattiche innovative appartenenti all'ambito dell'azione diretta, al fine di difendere,conservare e proteggere gli oceani del mondo e la vita marina. Fondata  da Paul Watson nel 1977, oggi Sea Shepherd è un movimento mondiale con entità nazionali indipendenti in più di 20 Paesi. Con l’eccezione di Sea Shepherd Conservation Society (SSCS) negli Stati Uniti sono uniti da una comune missione attraverso Sea Shepherd Global, avente sede ad Amsterdam, che coordina comunicazioni,logistica e una flotta di cinque navi che cooperano in campagne in tutto il mondo. Sea Shepherd investiga e documenta violazioni delle leggi nazionali e internazionali inerenti la conservazione e fa rispettare le misure di conservazione laddove sussiste l'autorità legale.

Per ulteriori informazioni visitate il sito: http://www.seashepherdglobal.org

Tags:

About Us

* Français * Fondée en 1977, Sea Shepherd est une organisation internationale à but non lucratif de protection de la vie marine. Notre mission est de mettre fin à la destruction des habitats naturels et au massacre des espèces marines qui peuplent les océans du monde entier, afin de protéger et préserver les espèces et les écosystèmes. Sea Shepherd emploie des tactiques d’action directe pour enquêter, documenter et agir, lorsque la situation l’exige, dans le but d’exposer et de s’opposer aux activités illégales observées en haute mer. En sauvegardant la biodiversité et l’équilibre fragile des écosystèmes marins, Sea Shepherd a pour objectif d’en assurer la survie pour les générations futures. http://www.seashepherd.fr/ * Italiano * Costituita nel 1977, Sea Shepherd è un'organizzazione internazionale senza scopo di lucro la cui missione è quella di fermare la distruzione dell'habitat naturale e il massacro delle specie selvatiche negli oceani del mondo intero al fine di conservare e proteggere l'ecosistema e le differenti specie. Sea Shepherd utilizza innovative tattiche di azione diretta per investigare, documentare e agire quando è necessario per mostrare al mondo e impedire le attività illegali in alto mare. Salvaguardando la delicata biodiversità degli ecosistemi oceanici, Sea Shepherd opera per assicurarne la sopravvivenza per le generazioni future. http://www.seashepherd.it/ * Nederlands * Sea Shepherd is opgericht in 1977 als een internationale non-profit organisatie ter bescherming van het leven in zee. Sea Shepherd’s missie is diersoorten en ecosystemen in de oceanen te beschermen en te behouden. Sea Shepherd gebruikt hiervoor innovatieve technieken. Sea Shepherd onderzoekt, registreert en documenteert illegale activiteiten op zee en komen zo nodig direct in actie. Door de delicate ecosystemen in de oceanen te beschermen, werkt Sea Shepherd aan het behoud van deze ecosystemen voor toekomstige generaties. http://www.seashepherd.nl/ * English * Established in 1977, Sea Shepherd is an international non-profit, marine wildlife conservation organization. Our mission is to end the destruction of habitat and slaughter of wildlife in the world's oceans in order to conserve and protect ecosystems and species. Sea Shepherd uses innovative direct-action tactics to investigate, document, and take action when necessary to expose and confront illegal activities on the high seas. By safeguarding the biodiversity of our delicately-balanced ocean ecosystems, Sea Shepherd works to ensure their survival for future generations. For more information, visit: http://www.seashepherdglobal.org

Subscribe

Documents & Links