Sea Shepherd chiede agli Stati Uniti di verificare le affermazioni in materia di sostenibilità della flotta per la pesca ai gamberi

Sea Shepherd chiede al Dipartimento di Stato degli USA di verificare le affermazioni in materia di sostenibilità della flotta per la pesca ai gamberi, composta da navi battenti bandiera nigeriana.

PER PUBBLICAZIONE IMMEDIATA

31 maggio 2017

Sea Shepherd Global ha presentato formalmente istanza al Dipartimento di Stato degli Stati Uniti affinché siano condotte verifiche circa le aree di pesca "sostenibile" di gamberi in Nigeria. Il programma, noto come processo di certificazione "Sezione 609", richiede che anche le nazioni che importano gamberi negli Stati Uniti  muniscano le proprie navi di dispositivi per l'esclusione delle tartarughe (TED*). I TED sono grate poste sulle bocche delle reti a strascico usate per pescare i gamberi. Esse fanno sì che le tartarughe e altri animali marini non siano intrappolati nella rete. Dato che gli Stati Uniti sono la principale nazione importatrice di gamberi a livello mondiale, il programma Sezione 609 è uno strumento di importanza cruciale per la protezione delle tartarughe marine (e di altri animali marini) in tutto il mondo.

Quale rilevante importatore di gamberi negli USA, la Nigeria gode di benefici economici grazie alla certificazione favorevole relativa alla Seazione 609, di cui è in possesso. Sea Shepherd Global ha individuato prove di attività illegali di pesca ai gamberi da parte di un'imbarcazione battente bandiera nigeriana  e questo mette in serio dubbio tale certificazioni. Ormai da molti mesi Sea Shepherd Global sta conducendo Operazione Sola Stella, una campagna condotta in collaborazione con il Ministero liberiano della Difesa e tesa a contrastare la pesca illegale in Liberia, Stato nelle cui acque impera il bracconaggio. L'obiettivo della campagna è di migliorare la capacità della Liberia di applicare le leggi fornendo a questa nazione una nave di Sea Shepherd (la M/Y Bob Barker ) con a bordo una squadra di membri della Guardia Costiera liberiana.

Il 13 marzo 2017, alcuni ufficiali liberiani che agivano nell'ambito di Operazione Sola Stella hanno arrestato e trattenuto la Star Shrimper XXV in acque liberiane per sospetta pesca illegale. L'imbarcazione è stata sorpresa mentre pescava gamberi usando reti a strascico prive di TED in acque in cui è nota la presenza di tartarughe liuto. La Star Shrimper XXV fa parte di un'enorme flotta composta da 70 navi nigeriane per la pesca ai gamberi. Proprietaria della flotta è la Atlantic Shrimpers Limited (“Atlantic Shrimpers”). Questa azienda si fa orgogliosamente pubblicità parlando delle proprie presunte pratiche "sostenibili", tra cui la capacità di vendere gamberi agli Stati Uniti in virtù della certificazione Sezione 609 della Nigeria.

Sea Shepherd Global nutre forti sospetti circa il fatto che le attività illegali della Star Shrimper XXV in materia di pesca ai gamberi non siano un episodio isolato, in particolare considerando le dimensioni della flotta. Per persuadere il Dipartimento di Stato degli USA ad aprire un'indagine formale, Sea Shepherd Global ha fornito informazioni dettagliate e prove riguardanti le attività illegali perpetrate dalla Star Shrimper XXV . Nell'istanza presentata, Sea Shepherd Global esorta le autorità statunitensi a “considerare questo incidente come un grave segnale d'allarme che mette in discussione tutta la flotta [dell'Atlantic Shrimpers]”.

Traduzione di Sea Shepherd Italia

*Acronimo della locuzione inglese "turtle excluder devices", nota di traduzione

###

Foto:

170313-AG-AboutToBoardTheStarShrimperXXV: un ufficiale della Guardia Costiera liberiana, facente parte di Operazione Sola Stella, condotta da Sea Shepherd, si avvicina all'imbarcazione nigeriana Star Shrimper XXV . Foto Alejandra Gimeno/Sea Shepherd Global.

170313_Shrimper-coastguard-photo: foto scattata dalla Guardia Costiera liberiana. Essa raffigura del pescato che rientra nella categoria delle catture accidentali, scoperto a bordo della Star Shrimper XXV . L'uso di un TED avrebbe salvato questi due grossi pesci chitarra dalla morte certa nella rete a strascico.

Per informazioni su Operazione Sola Stella: https://www.seashepherdglobal.org/our-campaigns/operation-sola-stella/

Per ulteriori informazioni, altre immagini e richieste di intervista, siete pregati di contattare:
Heather Stimmler, Sea Shepherd Global Media Director
E-mail: media@seashepherdglobal.org Tel: +339 7719 7742

Sea Shepherd Global

Sea Shepherd è un movimento internazionale senza scopo di lucro che usa tattiche innovative appartenenti all'ambito dell'azione diretta, al fine di difendere,conservare e proteggere gli oceani del mondo e la vita marina. Fondata  da Paul Watson nel 1977, oggi Sea Shepherd è un movimento mondiale con entità nazionali indipendenti in più di 20 Paesi. Con l’eccezione di Sea Shepherd Conservation Society (SSCS) negli Stati Uniti sono uniti da una comune missione attraverso Sea Shepherd Global, avente sede ad Amsterdam, che coordina comunicazioni,logistica e una flotta di cinque navi che cooperano in campagne in tutto il mondo. Sea Shepherd investiga e documenta violazioni delle leggi nazionali e internazionali inerenti la conservazione e fa rispettare le misure di conservazione laddove sussiste l'autorità legale.

Per ulteriori informazioni visitate il sito: http://www.seashepherdglobal.org

Tags:

About Us

* Français * Fondée en 1977, Sea Shepherd est une organisation internationale à but non lucratif de protection de la vie marine. Notre mission est de mettre fin à la destruction des habitats naturels et au massacre des espèces marines qui peuplent les océans du monde entier, afin de protéger et préserver les espèces et les écosystèmes. Sea Shepherd emploie des tactiques d’action directe pour enquêter, documenter et agir, lorsque la situation l’exige, dans le but d’exposer et de s’opposer aux activités illégales observées en haute mer. En sauvegardant la biodiversité et l’équilibre fragile des écosystèmes marins, Sea Shepherd a pour objectif d’en assurer la survie pour les générations futures. http://www.seashepherd.fr/ * Italiano * Costituita nel 1977, Sea Shepherd è un'organizzazione internazionale senza scopo di lucro la cui missione è quella di fermare la distruzione dell'habitat naturale e il massacro delle specie selvatiche negli oceani del mondo intero al fine di conservare e proteggere l'ecosistema e le differenti specie. Sea Shepherd utilizza innovative tattiche di azione diretta per investigare, documentare e agire quando è necessario per mostrare al mondo e impedire le attività illegali in alto mare. Salvaguardando la delicata biodiversità degli ecosistemi oceanici, Sea Shepherd opera per assicurarne la sopravvivenza per le generazioni future. http://www.seashepherd.it/ * Nederlands * Sea Shepherd is opgericht in 1977 als een internationale non-profit organisatie ter bescherming van het leven in zee. Sea Shepherd’s missie is diersoorten en ecosystemen in de oceanen te beschermen en te behouden. Sea Shepherd gebruikt hiervoor innovatieve technieken. Sea Shepherd onderzoekt, registreert en documenteert illegale activiteiten op zee en komen zo nodig direct in actie. Door de delicate ecosystemen in de oceanen te beschermen, werkt Sea Shepherd aan het behoud van deze ecosystemen voor toekomstige generaties. http://www.seashepherd.nl/ * English * Established in 1977, Sea Shepherd is an international non-profit, marine wildlife conservation organization. Our mission is to end the destruction of habitat and slaughter of wildlife in the world's oceans in order to conserve and protect ecosystems and species. Sea Shepherd uses innovative direct-action tactics to investigate, document, and take action when necessary to expose and confront illegal activities on the high seas. By safeguarding the biodiversity of our delicately-balanced ocean ecosystems, Sea Shepherd works to ensure their survival for future generations. For more information, visit: http://www.seashepherdglobal.org

Subscribe

Media

Media

Documents & Links