Sea Shepherd in azione per proteggere il delfino di Maui, a rischio estinzione

PER DIFFUSIONE IMMEDIATA

7 Febbraio 2019

Sea Shepherd Conservation Society, Sea Shepherd New Zealand, e Sea Shepherd Legal (azione collettiva di Sea Shepherd) si rifiutano di permettere che il delfino di Maui, in Nuova Zelanda, segua la stesso tragico destino della vaquita in Messico.

Ieri Sea Shepherd ha intrapreso un’azione per difendere il delfino di Maui richiedendo all’amministrazione Trump di vietare immediatamente le importazioni di pesce della Nuova Zelanda che stanno portando i delfini di Maui all’estinzione.

La popolazione endemica del delfino di Maui è stata decimata - vittima della pesca accidentale tramite reti a strascico oppure reti derivanti. Il delfino di Maui è la specie di delfino marino più a rischio estinzione sul pianeta. Infatti, visto che molti scienziati ritengono il Baiji (o delfino fluviale cinese) ormai estinto, il delfino di Maui è probabilmente il delfino più minacciato al mondo.

La Commissione Scientifica della International Whaling Commission (IWC) ha stimato che sono rimasti solo 57 esemplari di questa specie dai 2000 esemplari presenti nel  1971. Il delfino di Maui sparirà per sempre a meno che non vengano immediatamente prese delle contromisure. La IWC, importanti scienziati e persino il governo della Nuova Zelanda, concordano sul fatto che la causa principale di questo allarmante declino della popolazione di cetacei  sia la cattura accidentale locale.

E’ un fatto sfortunatamente acclarato che il consumo globale di pesce importato dalla Nuova Zelanda faccia scivolare velocemente il destino del delfino di Maui in secondo piano. Responsabile di questa situazione è il mercato del pesce statunitense dove vengono regolarmente importati dai 25,000 ai 50,000 kg al mese di dentici della Nuova Zelanda. La pesca del dentice è conosciuta per essere effettuata tramite dispositivi che intrappolano mortalmente i delfini di Maui - e questa è solo una parte delle attività che provocano la cattura accidentale di questi cetacei.

Per fortuna abbiamo a disposizione degli strumenti legali per spingere a bannare e a incoraggiare la Nuova Zelanda nell’intraprendere immediate azioni per salvare il delfino di Maui. La legge sulla protezione dei mammiferi marini (MMPA) è una legge statunitense che mira a ridurre la cattura accidentale dei mammiferi marini - non solo nelle acque di competenza degli Stati Uniti, ma a livello globale.

Riconoscendo negli Stati Uniti il maggior importatore di prodotti ittici, il Congresso , tramite la MMPA, può scegliere di vietare l’importazione da paesi stranieri che non prevengono la cattura accidentale di mammiferi marini, quindi non in linea con gli standard degli Stati Uniti.

Non v’è alcun dubbio sul fatto che la Nuova Zelanda non rispetti queste norme nel caso del delfino di Maui.  L’attuale cattura accidentale di questa specie è stimata essere dai 2 ai 4 individui all’anno, un numero preoccupante. La Commissione scientifica dell’IWC ha quindi stabilito che “la morte di anche solo un individuo provocata da attività umane, può aumentare il rischio di estinzione”.

Visto che il governo degli Stati Uniti ha omesso di agire di sua iniziativa, Sea Shepherd ha sottoposto una richiesta di intervento urgente affinché il governo faccia rispettare gli obblighi della legge sulla protezione dei mammiferi marini.

Se le agenzie di competenza degli Stati Uniti non risponderanno in maniera appropriata, Sea Shepherd procederà per vie legali.

###

Per ulteriori informazioni e richieste di interviste, contattare:

Brett Sommermeyer
Sea Shepherd Legal
Phone: +1 206-504-1600
Email: brett@seashepherdlegal.org

Michael Lawry
Sea Shepherd New Zealand
Phone: +64 (0) 21 747861
Email: michael@seashepherd.org.nz

Farrah E. Smith
Sea Shepherd Conservation Society
Phone: 818-736-8356
Email: farrah@seashepherd.org

Per una prospettiva scientifica, contattare:
Professor Elisabeth Slooten
University of Otago
Phone: +64 27 447 4418
Email: liz.slooten@otago.ac.nz

Sea Shepherd Global

Sea Shepherd è un movimento internazionale senza scopo di lucro che usa tattiche innovative appartenenti all'ambito dell'azione diretta, al fine di difendere,conservare e proteggere gli oceani del mondo e la vita marina. Fondata  da Paul Watson nel 1977, oggi Sea Shepherd è un movimento mondiale con entità nazionali indipendenti in più di 20 Paesi. Con l’eccezione di Sea Shepherd Conservation Society (SSCS) negli Stati Uniti sono uniti da una comune missione attraverso Sea Shepherd Global, avente sede ad Amsterdam, che coordina comunicazioni,logistica e una flotta di cinque navi che cooperano in campagne in tutto il mondo. Sea Shepherd investiga e documenta violazioni delle leggi nazionali e internazionali inerenti la conservazione e fa rispettare le misure di conservazione laddove sussiste l'autorità legale.

Per ulteriori informazioni visitate il sito: http://www.seashepherdglobal.org

Tags:

About Us

* Français * Fondée en 1977, Sea Shepherd est une organisation internationale à but non lucratif de protection de la vie marine. Notre mission est de mettre fin à la destruction des habitats naturels et au massacre des espèces marines qui peuplent les océans du monde entier, afin de protéger et préserver les espèces et les écosystèmes. Sea Shepherd emploie des tactiques d’action directe pour enquêter, documenter et agir, lorsque la situation l’exige, dans le but d’exposer et de s’opposer aux activités illégales observées en haute mer. En sauvegardant la biodiversité et l’équilibre fragile des écosystèmes marins, Sea Shepherd a pour objectif d’en assurer la survie pour les générations futures. http://www.seashepherd.fr/ * Italiano * Costituita nel 1977, Sea Shepherd è un'organizzazione internazionale senza scopo di lucro la cui missione è quella di fermare la distruzione dell'habitat naturale e il massacro delle specie selvatiche negli oceani del mondo intero al fine di conservare e proteggere l'ecosistema e le differenti specie. Sea Shepherd utilizza innovative tattiche di azione diretta per investigare, documentare e agire quando è necessario per mostrare al mondo e impedire le attività illegali in alto mare. Salvaguardando la delicata biodiversità degli ecosistemi oceanici, Sea Shepherd opera per assicurarne la sopravvivenza per le generazioni future. http://www.seashepherd.it/ * Nederlands * Sea Shepherd is opgericht in 1977 als een internationale non-profit organisatie ter bescherming van het leven in zee. Sea Shepherd’s missie is diersoorten en ecosystemen in de oceanen te beschermen en te behouden. Sea Shepherd gebruikt hiervoor innovatieve technieken. Sea Shepherd onderzoekt, registreert en documenteert illegale activiteiten op zee en komen zo nodig direct in actie. Door de delicate ecosystemen in de oceanen te beschermen, werkt Sea Shepherd aan het behoud van deze ecosystemen voor toekomstige generaties. http://www.seashepherd.nl/ * English * Established in 1977, Sea Shepherd is an international non-profit, marine wildlife conservation organization. Our mission is to end the destruction of habitat and slaughter of wildlife in the world's oceans in order to conserve and protect ecosystems and species. Sea Shepherd uses innovative direct-action tactics to investigate, document, and take action when necessary to expose and confront illegal activities on the high seas. By safeguarding the biodiversity of our delicately-balanced ocean ecosystems, Sea Shepherd works to ensure their survival for future generations. For more information, visit: http://www.seashepherdglobal.org

Subscribe

Media

Media

Documents & Links