Powerbox annuncia una soluzione di alimentazione per i nastri trasportatori ad alta velocità degli hub per l’e-commerce

  • Pensato per automazione industriale e nastri trasportatori intelligenti
  • Ingresso trifase, da 323 a 560 V AC
  • 24 V, 250 W con potenza di picco di 480 W per l’avviamento dei motori e alti carichi capacitivi
  • Alta classe di protezione per ambienti ostili (IP54)
  • Efficienza massima 94%

Powerbox, una delle più grandi aziende di alimentatori in Europa e da oltre quarant’anni leader nell’ottimizzazione di soluzioni di alimentazione per applicazioni complesse, annuncia il lancio della nuova serie ENI250A pensata per garantire potenza di picco all’avviamento dei motori e/o alti carichi capacitivi in applicazioni per l’automazione industriale. La serie trifase ENI250A è inserita in un alloggiamento IP54, garantisce una potenza costante di 250 W e una potenza di picco fino a 480 W, per un’efficienza massima del 94%. La famiglia ENI250A prevede un microcontrollore che offre innumerevoli possibilità di regolazione del comportamento, così da rispondere alle specifiche esigenze dei clienti.

L’automazione industriale è già ben radicata in numerosi settori; tuttavia, grazie ai progressi nell’intelligenza artificiale (AI), alle comunicazioni da remoto e alla crescente domanda di tempi di realizzazione sempre più brevi da parte dei clienti, si prevede un vero e proprio boom negli anni a venire. Allo stesso modo, ci si aspetta una crescita eccezionale anche per il comparto dei parcel-hubautomatizzati. Il rapido sviluppo dell’e-commerce ha contribuito alla nascita di hub altamente automatizzati dotati di nastri trasportatori, commutatori di smistamento e numerose altre apparecchiature che necessitano di soluzioni di alimentazione efficienti e intelligenti capaci di operare in ambienti complessi.

Chi progetta i parcel-hube chi ci lavora si trova ad affrontare numerose sfide legate alla gestione di una vasta gamma di apparecchiature di varie tipologie. Sono infatti necessari alimentatori di alta qualità e ad alte prestazioni, oltre alla capacità di funzionamento in ambienti ostili che pongono una serie complessa di vincoli di natura meccanica, termica ed elettrica.

“Concepita per soddisfare tali rigidi requisiti, ma realizzata con un’alta classe di protezione (IP) per ambienti ostili, la famiglia trifase ENI250A di Powerbox è una soluzione di alimentazione resistente ed efficiente oltre che una piattaforma riconfigurabile sotto il profilo meccanico capace di adattarsi a diversi formati e persino di essere integrata direttamente nei motori di tipo DC”, spiega Martin Fredmark, Vicepresidente Portfolio Management di Powerbox. “Dotata di microcontrollore, funzioni quali potenza di picco, limitazione di corrente, comportamento e modalità di protezione e molte altre, questa serie può adattarsi facilmente alle esigenze specifiche dei clienti, riducendo i tempi di messa in servizio e gli aggiornamenti dei nastri trasportatori”.

Compatibile con motori da 24 V DC, il modello ENI250A24 da 250 W è in grado di garantire una potenza di picco di 480 W per un secondo, gestire alti carichi capacitivi e il recupero energetico quando il motore DC è in fase di decelerazione e di arresto. Questa funzione è estremamente utile per il risparmio energetico e per accrescere la vita utile dell’apparecchiatura. Per esigenze di potenza superiore o ridondanza è sufficiente installare l’ENI250A24 in parallelo. L’unità presenta un intervallo della temperatura di esercizio compreso tra -25 e +70 gradi centigradi.

Su richiesta sono disponibili tensioni di uscita diverse, per l’alimentazione di motori DC da 36 V e 48 V, oltre a tensioni personalizzate.

Il modello ENI250A24 è dotato di protezione termica e da tensione, sovracorrente e soft-start. Una spia LED indica lo stato dell’alimentatore, mentre un segnale DC-OK e il reset da remoto permettono la semplice integrazione nel sistema gestionale del nastro trasportatore. Il progetto si basa sull’affidabile concetto della piattaforma di alimentazione di Powerbox e sfrutta la correzione del fattore di potenza (PFC) attiva insieme a una topologia LLC compatta e ad alta efficienza. 

Soluzione versatile, l’ENI250A24 è compatibile con tensioni di ingresso trifase comprese tra 323 V AC e 560 V AC, ed è progettato per garantire la conformità alle norme 60950-1 e 62368-1. L’EMC è conforme alle norme EN61000-6-3 e EN61000-6-2.

Dotato di alloggiamento IP54, l’ENI250A24 ha dimensioni 250x160x55 mm e pesa 1,5 kg; sono disponibili staffe di montaggio per una semplice installazione. Concepita per la facile integrazione nelle apparecchiature dei clienti, la piattaforma ENI250A può essere riconfigurata in fabbrica per adattarsi a formati specifici.

Related link:
Powerbox (PRBX) ENI250A24 module
https://www.prbx.com/product/eni250a/

Per ulteriori informazioni
Visita www.prbx.com
Contatta Patrick Le Fèvre, Chief Marketing and Communications Officer
+46 (0) 158 703 00
marcom@prbx.com

A proposito di Powerbox
Fondata nel 1974, con sede in Svezia e filiali in 15 paesi dei quattro continenti, Powerbox segue i clienti in tutto il mondo. Ci concentriamo su quattro principali mercati - industriale, medicale, ferroviario- trasporto, e difesa - per i quali l'azienda progetta sistemi di conversione di potenza di alta qualità per applicazioni complesse. La nostra missione è quella di utilizzare la nostra esperienza per aumentare la competitività dei nostri clienti, soddisfacendo le loro esigenze di power. Ogni aspetto della nostra attività è focalizzata su questo obiettivo, dalla progettazione avanzata dei componenti che vanno nei nostri prodotti al miglior servizio rivolto ai nostri clienti. Powerbox è riconosciuta per le innovazioni tecniche che riducono il consumo di energia alla capacità dell'azienda di gestire il ciclo di vita completo del prodotto, riducendo al minimo l'impatto ambientale. Powerbox e’ un azienda del gruppo Cosel.

Tags:

Subscribe

Media

Media