L'innovazione sanitaria accelerata dalla pandemia

Quando le strutture sanitarie di tutto il mondo avevano bisogno di strategie efficienti per recuperare il ritardo accumulato negli interventi chirurgici cancellati durante la pandemia, Matthias Rath di Getinge e il suo team hanno dato il massimo per sviluppare uno strumento di pianificazione che aiuta gli ospedali a dare priorità alla loro capacità chirurgica nel miglior modo possibile. Scoprite chi è l'inventore di Torin OptimalQ.

 

"In realtà, all'epoca il progetto era già attivo e operativo. Molti sistemi sanitari avevano lunghe liste d'attesa di interventi chirurgici già prima dell'epidemia di COVID-19, quindi era in fase di attuazione uno strumento di pianificazione basato sulla conoscenza. La pandemia ci ha spinto a trovare più rapidamente una soluzione efficiente", afferma Matthias Rath, Director Product Management & Business Development OR Solutions di Getinge.

Torin OptimalQ, un ulteriore esempio di come la digitalizzazione svolga un ruolo sempre più importante nell'assistenza sanitaria, è stato lanciato nell'estate del 2020, come risultato diretto della difficile situazione in cui gli ospedali si trovavano.  

"Oltre a fornire ventilatori meccanici e altri dispositivi medici che aiutano a trattare i pazienti gravemente malati di COVID-19, noi di Getinge siamo stati lieti di poter fare la differenza anche aiutando gli ospedali a gestire in modo efficiente il riavvio delle loro attività chirurgiche", afferma Matthias.

Torin OptimalQ è un servizio modulare, facile da implementare e che fornisce rapidamente un programma di interventi chirurgici con priorità per il personale e i pazienti. Può essere utilizzato anche dai clienti che non hanno attualmente installato la soluzione Torin per la gestione della sala operatoria.

"Combinando le statistiche in diverse aree, come i tempi degli interventi chirurgici e le  migliori pratiche di pianificazione, con i dati della lista d'attesa del cliente, possiamo calcolare il modo migliore per dare priorità agli interventi e proporre un piano chirurgico per le settimane successive", spiega Matthias.

Aggiunge inoltre: "La proposta offre un vantaggio al reparto di chirurgia. Unita alla loro esperienza e alle loro competenze, contribuisce anche a migliorare i risultati e l'ambiente di lavoro".

Per rendere il software di pianificazione facilmente disponibile per gli ospedali, Getinge ha creato un'offerta in tre fasi, che prevede anche la possibilità di usare e valutare la soluzione per alcune settimane. "Se soddisfatti della prova, è facile spostare la soluzione Torin per la gestione della sala operatoria che ha la funzionalità di gestione delle liste d'attesa completamente integrata", afferma Matthias.

In genere, le attività chirurgiche rappresentano circa il 70% dei costi totali di un ospedale. Usare questa capacità in modo efficiente è la chiave per ottenere migliori risultati clinici e finanziari.

"Anche togliendo dall'equazione gli effetti della pandemia, Torin OptimalQ è uno strumento potente per aiutare qualsiasi ospedale a gestire le liste d'attesa degli interventi chirurgici in modo ottimale. Abbiamo visto casi in cui l'investimento nel nostro software viene ripagato in meno di un anno grazie a un migliore utilizzo della capacità chirurgica", spiega.

Dal lancio originale, Getinge ha fatto un altro passo avanti introducendo la previsione dei tempi di intervento nel nostro pacchetto Torin Optimization. Sfruttando l'apprendimento automatico, gli ospedali possono migliorare l'accuratezza della programmazione delle sale operatorie e l'utilizzo delle stesse; inoltre, Matthias Rath è convinto che il percorso continuerà.

"Le possibilità di progredire ulteriormente verso una soluzione completamente automatizzata per generare un programma chirurgico, che rifletta tutti i parametri rilevanti, è un forte incentivo sia per il mio team che per i nostri colleghi che lavorano con l'informatica cognitiva", conclude.

 

Per sapere di più su Torin OptimalQ >>>

Per saperne di più sull'intelligenza artificiale Torin >>

Per saperne di più sulla soluzione Torin per la gestione della sala operatoria >>>


Subscribe

Media

Media