Uno studio di Ramboll intitolato Whimpact rivela che il trasporto pubblico è la struttura portante della mobilità come servizio

L’analisi di Ramboll dei dati relativi al primo anno di Whim è la prima ricerca a fornire un resoconto sullo stato attuale della mobilità come servizio

Helsinki, Finlandia, 28 marzo 2019 - MaaS Global e Ramboll hanno oggi annunciato “Whimpact: Analisi della prima soluzione al mondo di mobilità come servizio”, uno studio d’impatto che punta a fornire un resoconto sullo stato attuale della mobilità come servizio, in inglese Mobility as a service (MaaS). Il resoconto si basa sui dati annuali reali di Whim, il primo servizio MaaS al mondo disponibile sul mercato, il quale riunisce varie modalità di trasporto in un unico abbonamento mensile. Ramboll, un’azienda di consulenza ingegneristica e progettuale, ha analizzato nello studio i dati di 70.000 utenti registrati relativi al primo anno di operatività di Whim a Helsinki, in Finlandia. Whimpact rivela il modo in cui le persone utilizzano la MaaS e lo confronta con l’utilizzo complessivo dei servizi di trasporto in una specifica città.

I risultati chiave dello studio indicano che il trasporto pubblico è la struttura portante della MaaS:

  • Gli utenti Whim effettuano il 73% dei loro viaggi con il trasporto pubblico rispetto al 48% di quelli effettuati dal cittadino medio.
  • Il 42% di tutti gli spostamenti in bici degli utenti Whim viene combinato con il trasporto pubblico.
  • Gli utenti Whim sono propensi al trasporto multimodale, utilizzando sia le bici che i taxi per risolvere il problema del primo miglio - ultimo miglio.
  • Gli utenti Whim combinano il taxi con il trasporto pubblico tre volte di più dell’utente medio di Helsinki.
  • I clienti Whim utilizzano un’ampia gamma di servizi di trasporto e si stanno chiaramente spostando verso modelli di mobilità sostenibile, il che avrà un effetto determinante sulla congestione delle città e sulla dipendenza dalle automobili.

Secondo le stime dell’ONU, il 68% della popolazione mondiale vivrà in aree urbane entro il 2050. Le città stanno affrontando grandi sfide per stare al passo con la crescita del numero di persone che utilizzano i loro sistemi di trasporto. Tale crescita rende necessarie nuove soluzioni e servizi di trasporto che possano semplificare gli spostamenti dei cittadini. Attraverso la piattaforma MaaS, gli utenti possono accedere a svariati servizi di trasporto che soddisfano il bisogno di mobilità di ogni individuo. Mentre le città in espansione lottano contro la congestione crescente e le emissioni di CO2, l’infrastruttura del trasporto pubblico diventa un elemento sempre più importante per la vivibilità delle città.

“È difficile fare qualsiasi cosa significativa per l’ambiente finché le persone non saranno disposte ad abbandonare le loro auto. Al momento, il tasso di utilizzo delle autovetture è circa del 4%, nel resto del tempo le auto restano ferme,” spiega Krista Huhtala-Jenks, direttrice del reparto Ecosistema e Sostenibilità di MaaS Global. “Lo studio era necessario per provare il contributo della MaaS alla soluzione di problematiche relative al traffico e alle emissioni di CO2. Nessun fornitore di servizi può risolvere da solo i problemi futuri riguardanti il trasporto e il traffico, perciò sono necessarie API aperte e collaborazione tra tutti i fornitori di servizi di trasporto per servire gli utenti finali nel migliore dei modi. Tutti i fornitori di servizi di trasporto possono essere parte della soluzione globale per le città e per il pianeta, quella soluzione che convinca le persone ad abbandonare le loro auto perché hanno trovato di meglio”.

“Gli utenti Whim sembrano più aperti a combinare opzioni di mobilità differenti e provare nuovi servizi di mobilità come per esempio le biciclette. Utilizzano i taxi come servizio per coprire il primo e l’ultimo miglio tre volte di più rispetto al cittadino medio di Helsinki. Se queste abitudini diventassero un trend ancora più diffuso, aiuterebbero le città a risolvere i problemi di congestione, a rendere le aree urbane più vivibili per i pedoni e a raggiungere i loro obiettivi di sostenibilità”, afferma Jukka-Pekka Pitkänen, direttore del reparto Mobilità Intelligente di Ramboll.

Lo studio ha analizzato i dati del primo anno di utilizzo di Whim relativi a: abitudini di viaggio, sviluppo urbano/sistema di trasporto di Helsinki, il concetto di MaaS e la possibilità che MaaS porti a una città meno dipendente dalle auto.

Leggi la relazione completaWhimpact - Analisi della prima soluzione al mondo di mobilità come servizio” qui: https://ramboll.com/-/media/files/rfi/publications/Ramboll_whimpact-2019

Leggi un estratto dello studio Whimpact qui: https://whimapp.com/wp-content/uploads/2019/03/190327_Whimpact_report_1920x1080.pdf

Immagini per la stampa: https://drive.google.com/drive/u/1/folders/1gDKsbxvwqCgoAmGT1JP4J0Nqh4Rs2S5i

Maggiori informazioni e richieste di interviste:
Krista Huhtala-Jenks, direttrice del reparto Ecosistema e Sostenibilità, MaaS Global
krista.huhtala-jenks@maas.global, +358 40 759  3718

Jukka-Pekka Pitkänen, direttore della Divisione Globale e del reparto Mobilità Intelligente, Ramboll, +358 40 738 4190, jukkis@ramboll.fi


Informazioni su MaaS Global
MaaS Global è il primo vero operatore al mondo di mobilità come servizio grazie alla sua premiata app Whim, che offre agli utenti tutti i servizi di trasporto cittadini in un’unica app. Con oltre tre milioni di viaggi effettuati a partire dal suo lancio nel dicembre 2017, Whim è la prima soluzione MaaS all-inclusive disponibile sul mercato. Whim permette agli utenti di viaggiare dove e quando vogliono attraverso trasporto pubblico, taxi, auto a noleggio e molte altre opzioni, tutte incluse in un singolo abbonamento mensile. Whim ha rivoluzionato le abitudini di trasporto degli utenti favorendo modalità circolari. MaaS Global è stata fondata nel 2015 e la sua sede centrale si trova a Helsinki, in Finlandia. La compagnia è finanziata da Toyota Financial Services, Karsan Otomotiv, Transdev, Aioi Nissay Dowa, Denso e Veho e l’ammontare complessivo degli investimenti è di 24,2 milioni di euro.
https://maas.global/
https://whimapp.com


Informazioni su Ramboll
Ramboll è un’azienda fondata in Danimarca nel 1945 e leader nel campo dell’ingegneria, della progettazione e della consulenza. L’azienda conta 15.000 esperti a livello globale ed è presente in particolare nei paesi nordici, nel Regno Unito, in Nord America, nell’Europa Continentale, in Medio Oriente e nell’area asiatico-pacifica. Con 300 uffici in 35 paesi, Ramboll combina l’esperienza locale con una knowledge base globale e si impegna costantemente per realizzare soluzioni stimolanti e precise che fanno realmente la differenza per i nostri clienti, per gli utenti finali e per la società in generale. Ramboll opera nei seguenti mercati: edilizia, trasporti, pianificazione e progettazione urbana, acqua, ambiente e salute, energia e consulenza gestionale. Maggiori informazioni sono disponibili su ramboll.com.

Subscribe

Media

Media